• image06

    PASSIONE

    ...e PROFESSIONALITA'

  • image01

    un CLUB

    ...e non solo SPORT !

  • image02

    1 Campo Scoperto

    in Terra rossa

  • image03

    STRUTTURE SPORTIVE

    DI OTTIMA QUALITA'

  • image22

  • image04

    TORNEI

    INTERNAZIONALI

  • image07

  • image05

    3 Campi coperti

    in sintetico - MAPECOAT

  • image07

    UNA STRUTTURA

    ACCOGLIENTE !

  • image07


ANGOLO TECNICO

 

LA RACCHETTA - caratteristiche distintive:

  • Peso
  • Bilanciamento
  • Inerzia (Swingweight)
  • Rigidità
  • Spessore telaio
  • Grandezza dell’ovale
  • Pattern
  • Lunghezza



  • LA RACCHETTA - caratteristiche ed effetti sul gioco :

  • Un telaio più pesante genera più potenza
  • Un telaio più pesante vibra di meno
  • Un telaio più pesante ha uno sweetspot più ampio
  • Un telaio bilanciato in testa genera più potenza
  • Un telaio bilanciato in testa è meno maneggevole
  • Un telaio più rigido genera maggior potenza
  • Un telaio più rigido ha uno sweetspot più ampio
  • Un telaio più rigido trasmette più shock da impatto al braccio
  • La rigidità aumenta con lo spessore del telaio


  • APPROFONDIMENTI

    Inerzia

    L’inerzia o swingweight misura quanto “sentiamo” pesante una racchetta durante il movimento del colpo (swing), è definito anche come momento d’inerzia o secondo momento. Lo swingweight è strettamente correlato al peso, al bilanciamento, alla lunghezza e alla dimensione dell’ovale. Come per il peso, lo swingweight può essere aumentato ma NON diminuito.
    A parità di peso e bilanciamento, due racchette possono avere swingweight completamente diversi.

  • Un telaio con uno swingweight più alto genera più potenza
  • Un telaio con uno swingweight più alto è meno manovrabile
  • Per aumentare lo swingweight generalmente si aggiunge peso verso la testa della racchetta

  • Lunghezza dell'ovale

    La lunghezza standard di un telaio è di 68,5 cm (27 pollici). I pattern più diffusi che possiamo trovare sono i 16x19 ed i 18x20, si trovano però anche pattern differenti come il 16x18 o il 16x20.
    Le dimensioni dell’ovale sono variabili e possono andare dai 90 pollici quadrati le cosidette midsize (580 cm quadrati), passando per i più usati 95 e 98 pollici quadrati, le midplus (610 e 630 cm quadrati) fino ad arrivare ad oltre 107 pollici quadrati con le oversize (690 cm quadrati).

  • Un ovale più grande genera maggior potenza
  • Un ovale più grande ha uno sweetspot maggiore
  • Un ovale più grande resiste meglio alle torsioni
  • Un pattern aperto (16x19) genera più potenza
  • Un pattern aperto genera maggiore spin
  • Un telaio più lungo genera più velocità (nello swing) quindi maggiore spin


  • SCEGLIERE LE CORDE


    Boris Becker sosteneva : "la mia racchetta è lì solo per sostenere le corde"

    Quali tipi di corde esistono?
    Hanno importanza nel tennis moderno?




    Le corde sono l’anima della racchetta, ma molti giocatori lo ignorano.Le caratteristiche elementari sono:

  • Giocabilità
  • Durata
  • Calibro
  • Materiali


  • La giocabilità

  • La giocabilità di una corda è molto legata alle sensazioni del giocatore, ma in genere possiamo definire un corda “giocabile” tanto più è resiliente
  • La resilienza è la capacità della corda di ritornare nella posizione iniziale dopo l’impatto con la pallina
  • La corda più resiliente di tutte è ancora il budello naturale
  • La giocabilità di una corda è influenzata dal calibro, dal materiale e dalla tipologia costruttiva


  • DIAMETRO CORDA ELASTICITA' DURATA SPIN FEELING COMFORT
    PICCOLO
    +
    -
    +
    +
    +
    GRANDE
    -
    +
    -
    -
    -


    La tensione

    TENSIONE CORDA POTENZA CONTROLLO DURATA FEELING COMFORT
    BASSA
    +
    -
    +
    +
    +
    ALTA
    -
    +
    -
    -
    -


    Oltre alla tensione statica di incordatura dobbiamo fare riferimento alla TENSIONE DINAMICA (DT), che indica la reale rigidità del piatto corde, quella che noi avvertiamo durante l’impatto con la palla.

    La DT è definita come la forza necessaria per deflettere il piatto corde di 1 cm in una area pari alla dimensione della pallina. Più la DT è alta più l’incordatura è votata al controllo, più la DT è bassa più l’incordatura è votata alla potenza.
    La DT è influenzata da diversi fattori quali: pattern, corda, tensione, incordatore, e così via. Quando il valore di DT scende sotto determinate soglie, l’incordatura va sostituita per mantenere alte le prestazioni di gioco e per non incorrere in infortuni (epicondilite su tutti).

    I Materiali

    Natural Gut - budello naturale

  • armeggio ricavato da fibre animali (intestino di vacca) con incredibili caratteristiche di elasticità e mantenimento delle performance

  • Syntetic Gut

  • Nucleo solido con rivestimento esterno (es. Babolat Conquest,Gosen OG Sheep Micro,Gosen OG Jim ,Prince Synthetic Gut Original,Wilson Stamina Synthetic Gut)
  • Nucleo solido con multirivestimento (Gamma Gut 2, Gamma TNT Pro Plus, KLIP Scorcher)

  • Multifilamento

  • Senza rivestimento (es. Babolat X-Cel Premium, Gamma ESP, Head Fiber Gel, KLIP Excellerator, PrincePremierw/SoftFlex, Tecnifibre 515, NRG2, X-One BiPhase, Wilson Sensation, Sensation NXT)

  • Nucleo Multiplo con rivestimento (es. Babolat Powergy, Gamma Live Wire, Head RIP Control)


  • Poliestere - monofilamento

  • Semplice (es. Babolat Pro Hurricane, Gosen Polylon, Kirschbaum Super Smash & Super Smash Spiky, Luxilon Big Banger Alu Power, Kirschbaum Touch Turbo, Signum Pro Poly-Plasma, Polyfibre Poly-Hightec, Head Ultra Tour)

  • Superficie ruvida (strutturata) (es. Gamma Ruff, Gamma TNT Pro Plus Spin, Prince Topspin and Topspin Plus, Wilson Extreme Spin)

  • Struttura composita (es. Gamma TNT Extreme Spin 19, TNT Fusion Plus, RIP Ti. Fibre, Ti. Fibre, Luxilon Big Banger, ALU-Power (polyester & fluorocarbon resin), Prince Perfection, Pro Blend (Duraflex), Synthetic Gut w/Duraflex, Topspin (Duraflex)

  • ASSOCIAZIONE ITALIANA INCORDATORI